In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

11 agosto 2020

Capienze autobus

In applicazione a quanto disposto dal DPCM del 7 agosto 2020, è in fase di ultimazione l'ulteriore modifica della dislocazione dei sedili disponibili posti all’interno dei mezzi di trasporto.
Si torna alla disposizione in verticale degli stessi evitando le situazioni affiancate, le posizioni cosiddette faccia a faccia e lasciando inalterata la configurazione geometrica allestita a delimitazione dell’area del posto guida.
Al fine di conseguire un maggiore distanziamento tra le persone sono di nuovo ammessi i posti in piedi sui mezzi interurbani.

Resta l’obbligo della mascherina di protezione indossata correttamente coprendo naso e bocca con la sola eccezione dei bambini di età inferiore ai 6 anni e dei soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina insieme ai soggetti che interagiscono con essi.
Si raccomanda l’igienizzazione delle mani, anche utilizzando il gel presente a bordo, durante le varie fasi del trasporto.
COMPORTAMENTO DURANTE IL VIAGGIO
A bordo di tutti i bus è esposta specifica cartellonistica al fine di garantire il distanziamento tra il conducente ed i passeggeri. L'accesso alla zona in prossimità del posto guida, viene inibito da apposita segnaletica (catena bianca e rossa). È tassativamente vietato oltrepassare tale limite a chiunque, se non per evacuazione del mezzo in caso di emergenza. E' vietato parlare al conducente.
È consentito occupare i posti lato finestrino ambo i lati evitando posizioni affiancate o faccia a faccia. I restanti sedili saranno contrassegnati con apposita segnaletica di divieto (nei tempi tecnici necessari).
I posti in piedi sono ammessi nel corridoio nel limite massimo indicato su ogni portiera.
La nuova capienza dei mezzi di trasporto è indicata sulle relative portiere di accesso.
In caso di impossibilità di accesso all’obliteratrice ognuno deve segnare l’orario e la data di accesso al mezzo con penna sul biglietto. Si ricorda il divieto di apportare al titolo correzioni/abrasioni e conservare il titolo fino alla fine del viaggio oppure fino a naturale scadenza.
È confermato l’obbligo di una salita a bordo ordinata da parte delle persone, oltre a mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro nelle fasi di salita e discesa dal mezzo.